loading

ASIAGO MARMI:
Una tradizione di 50 anni di attività estrattiva e lavorazione del marmo.

“Non dimenticare le fatiche e i sacrifici dei nostri padri, non abbandonare ma seguire la strada che hanno tracciato, vivere la natura dei nostri monti capendola e rispettandola vuol dire raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati migliorando così l’efficienza della nostra azienda.”

La tradizione della famiglia Pilati come cavatori di marmo inizia nei primi anni ‘50 dello scorso secolo grazie all’intuito del capostipite che, con grande perspicacia, ha subito capito l’importanza di sfruttare le immense risorse di marmo che si nascondevano sotto i prati dell’Altopiano di Asiago e, non senza difficoltà, ha aperto la prima cava sotto la denominazione di “Asiago Marmi”, cominciando ad estrarre il marmo rosso di Asiago.

Due dei suoi numerosi figli hanno deciso di continuare l’attività, ottimizzando l'azione di cavamento finalizzata alla selezione delle parti di qualità, scartando quelle meno pregiate, aggiornando così la tecnica di estrazione con l’aiuto di macchinari sempre rinnovati.

Grazie all’ottima qualità e resistenza, questo tipo di marmo ha subito occupato una buona parte del mercato locale, tanto che la crescente richiesta ha spinto la Asiago marmi a cercare altri siti per aprire e coltivare nuove cave.